Buon 2019 a tutti!

Le pizze che ho mangiato in questo 2018 non si possono contare. Tra pizzerie a cui sono affezionata, pizzerie nuove, fiere, campionati e degustazioni, penso di averne superate 365, quindi in media PIÙ DI UNA AL GIORNO PER UN ANNO.

La linea sicuramente ne ha risentito, però non mi sono arricchita solo di ciccia ma anche di tanto altro: in questo anno che sta per concludersi ho raccolto un bagaglio di esperienze talmente ampio che ad oggi mi sento decisamente più matura rispetto ad un anno fa. Ognuna delle persone che ho incontrato, del mondo pizza e non, mi ha lasciato un insegnamento: alcuni mi hanno insegnato l’impegno, altri la passione, il sacrificio, la devozione, la perseveranza; ma altri ancora la strafottenza, il menefreghismo, l’insensibilità, l’arroganza, l’infedeltà, la precarietà sia delle cose che dei sentimenti, l’egoismo e la furbizia. Con alcuni ho stretto profondi legami, con altri ho imparato a guardarmi bene alle spalle. Porterò con me in questo 2019 tutti questi insegnamenti, e auguro a me come a voi 100 di queste pizze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *